Archive for the 'net tv' Category

23
Ott
07

Più internet, meno televisione

Questa ricerca mette in luce come ormai il media più utilizzato in assoluto sia internet. La cosa non mi stupisce, sono ormai anni che uso “il  televisore” solo per vedere il tg durante la cena…o la colazione…Il mio unico canale di informazione è la rete che offre molta più scelta e probabilmente anche meno censura di quella che si vede nei tg della “vecchia” tv!

pc

Ormai la televisione si sta spostando sempre di più dal televisore verso il pc, i telefonini o i dispositivi mobili…ne parlavo giorni fa con Tommaso Tessarolo sul suo blog. Siamo in un periodo di grande “confusione tecnologica” dove si hanno tante e varie tecnologie, iptv, dvb, nettv, mediacenter, appletv…ma mancano sempre contenuti validi e un modello di advertising funzionale. La mobile tv come dice Tommaso, funziona solo nel caso di podcasting, ovvero sincronizzando i proprio dispositivo con i show di proprio piacimento, in modo da uscire di casa e guardarsi i telefilm e i spettacoli preferiti. E’ impensabile uscire di casa e fare zapping sul proprio telefonino.
Per avere contenuti di qualità però non si può fare a meno della pubblicità. Il problema è renderla rinnovabile.
Esempio: se scarico l’ultima puntata di LOST, o la pago (come potrei fare in america con iTunes), o la scarico gratis ma con annessa pubblicità che si rinnovi con il tempo. Questo è un grave problema, l’unica ipotesi che mi è venuta in mente  è di mettere insieme al video dei metadati che possano ad un punto prestabilito dell’episodio collegare il video ad uno spot in rete e poi tornare a riprodurre il video…mi rendo conto che un discorso di questo tipo però è sarebbe soggetto a facili modifiche da parte degli utenti, che avrebbero il video gratis senza pubblicità.
Un’altra idea potrebbe essere quella di mantenere i video su server, e usufruire di connessione diretta al server, senza scaricare il file…ma posso solo immaginare le code e i carichi che dovrebbero subire quei poveri computer!
Che fare?

Annunci
03
Ott
07

Wetpaint su commoncraft

 

I ragazzi di commoncraft sono già stati mensionati anche più volte su Splesh,  il loro stile molto alla mano, “casareccio” oserei dire, rende il loro stile molto pratico e simpatico. Riescono in breve a spiegare concetti a volte anche complessi, con una facilità “cartacea”! 😀
Questo è un sistema che mi piace molto, l’istruzione in pillole, panoramica, permette di entrare in contatto con mondi che a volte si ignorano. Per questo credo che le Net TV e l’istruzione a distanza (e-learning) siano due mondi molto vicini, che possono condividere molto. Non trovate anche voi?

Basti pensare a siti come ictv.it, o lo stesso commoncraft, ma anche come dicevo ieri la stessa VideoMarta, utilizzano format televisivi adattati al web, per fare informazione, cultura, nonchè istruzione.

02
Ott
07

VideoMarta, videoinformazione in pillole

Credo che tra le novità dei blog, quella di VideoMarta sia tra le più interessanti. Nato da poco, ha già attirato l’attenzione di Tommaso Tessarolo ed è entrata a far parte della sua N3TV.

Video Marta

A soli 18 anni, Marta propone video esplicativi incentrati sopratutto sul web 2.0 e sulle nuove tecnologie che internet mette a disposizione. Credo che il suo stile e il suo modo di fare informazione si avvicini molto a Splesh, per contenuti e modalità di divulgazione (lessico facile, e simpatia). Tanti auguri a Marta quindi, che il successo ti travolga 😀 Ma attenta a non farti male!!!

18
Set
07

La TV su internet

Gia qualche tempo fa, vi presentai ictv, sito web 2.0 con video riguardanti il web, le applicazioni per sviluppatori, piccole introduzioni alle novità e alcune rubriche simpatiche.
Questo settore dall’avvento di Youtube(che credo per primo abbia utilizzato questa tecnologia), si sta ingrandendo sempre di più e sulla rete nascono nuovi “competitors” dell’informazione a pillole.

N3TV

N3Tv “Free To Net Television” è una televisione nata su internet e per internet, ideata da Tommaso Tessarolo, con la collaborazione di tanti anche noti del web: in primis c’è la collaborazione con Adobe, poi Punto Informatico o anche MobiLoud.it.
Il servizio prevede più tipologie di contenuti: tecnologia, videogame, mobile, blogosfera, NetTV e diversi liveshow settimanali!

CASTTV

CastTV è invece un motore di ricerca video in fase ancora di beta testing e può essere utilizzato solo su registrazione. Lo scopo di CastTV è quello di cercare video dalla rete, che sia un film, le notizie, un telefilm o gli show televisivi. Appena riceverò l’iscrizione, trovere su Splesh! una recensione più approfondita.