08
Set
07

CMS quale scegliere?

Un CMS è un Content Managment System (Sistema di gestione dei contenuti), ovvero un programma che permette in poco tempo e brevi passi di creare un nostro personale sito web.
Molti CMS hanno licenze opensource, cioè danno la possibilità di scaricare il sistema, modificarlo e ridistribuirlo.
Esistono diverse tipologie in base al tipo di sito che si vuole creare. Per la creazione di un blog per esempio, la soluzione ottimale è WordPress (che anche il sottoscritto utilizza per gestire Splesh!).

Wordpress

Ci sono due modi per utilizzare wordpress:

  • Scaricarlo e installarlo su un proprio server
  • Creare un blog direttamente da wordpress.com

Ovviamente su un proprio sito si avrà un dominio del tipo mionome.com mentre su wordpress sarà di tipo mionome.wordpress.com.
Ma le differenze non sono solo nel nome, è ovvio che creare un proprio dominio permetterà di avere più spazio per il database e i contenuti (immagini video ecc), inoltre una volta scaricato wordpress può essere modificato a piacimento con un minimo di conoscenze di PHP.

Se volete scaricare il CMS di blog più diffuso al mondo cliccate qui.

Per creare invece portali, siti di e-commerce, siti vetrina, forum e altro, sono più indicati CMS come Drupal e Joomla.

Joomla

Drupal

Le differenze tra i due sono molte. Innanzitutto Joomla ha dei tempi di aggiornamento molto più lunghi rispetto a Drupal, ed è distribuito sotto licenza GPL2 il che permette la diffusione di tanti template e plugin a pagamento. A differenza di Drupal però, ha un’interfaccia molto più intuitiva e semplice da utilizzare e rimane più adatto anche per utenti meno esperti.

Annunci

3 Responses to “CMS quale scegliere?”


  1. 8 settembre, 2007 alle 2:36 pm

    Beh, se si crea un blog su WordPress.com non si può neanche cambiare il template senza pagare prima e moltissimi widget che usano script (come la radio di Jamendo, per esempio) non possono essere aggiunti. In definitiva è molto meglio avere un proprio dominio, potendosi permettere qualche euro all’anno in più.

  2. 8 settembre, 2007 alle 6:00 pm

    Per quanto riguarda Joomla e Drupal non è detto che joomla sia più semplice da usare.
    Sarò io che odio i pannelli di controllo ma joomla, a mio parere, è molto meno intuitivo di Drupal.

    Per quanto riguarda wordpress segnalo usare.wordpress.com , un sito pieno di guide riguardanti wordpress.com , tutte in italiano, c’è anche una guida che spiega passo passo come aprire un blog.

  3. 3 steo83
    9 settembre, 2007 alle 10:34 am

    @sleepingcreep
    Sono daccordo con te, penso che presto sposterò Splesh! su un dominio dedicato proprio per questo. E’ anche vero che se hai in mente un blog e vuoi testare se avrà successo, puoi sempre iniziarlo con wordpress, e successivamente fare un back up e trasferirlo su un dominio dedicato. Alla fine si tratta di circa 20 euro l’anno che con l’aggiunta di AdSense potrebbe anche diventare una spesa in positivo!^^

    @vigliag
    usare.wordpress.com sembra molto utile…ci farò un salto spesso, grazie!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: